Tu sei qui: Portale » Help » Come "Discutere" (Riservato gruppo Direttivo)

Come "Discutere" (Riservato gruppo Direttivo)

Si definisce riunione l'incontro di più persone nello stesso luogo, di comune intesa o su invito o convocazione, sia per ritrovarsi e conversare, sia per assistere e partecipare a manifestazioni e incontri, sia per discutere e deliberare su questioni di pertinenza dell'organo collegiale di cui sono membri.

Una riunione presuppone l'esistenza di un gruppo omogeneo di persone, l'uso di uno spazio per un tempo prefissato al fine di consentire a tutti di poter esprimere il loro punto di vista nel tempo a disposizione per ciascuno. Il gruppo deve dotarsi di una struttura organizzativa con il compito di proporre e concordare il luogo dove incontrarsi, il tempo necessario e i temi da discutere.

I membri del gruppo che abitano distanti dal luogo di ritrovo devono prevedere ulteriore tempo per gli spostamenti e spendere denaro per utilizzare i mezzi di trasporto necessari e a volte per l'affitto di camere d'albergo. Ne consegue che la frequenza degli incontri del gruppo formato da persone che abitano in zone distanti tra loro sia ridotta al minimo indispensabile.

Oggi è possibile superare questo limite con la tecnologia (Internet) che consente di attivare una riunione senza la necessità di incontrarsi fisicamente, risparmiando così denaro e senza alcun limite di tempo a disposizione di ciascuno per il proprio intervento.

Quali sono le caratteristiche necessarie per attivare una riunione in INTERNET?

La discussione avviene attraverso l'uso di messaggi scritti dai membri del gruppo su uno spazio di memoria specifico che nel nostro caso è all’interno del sito di Liberacittadinanza. Al supporto informatico possono accedere  solo i membri del gruppo le cui autorizzazioni sono gestite da un amministratore.

Ogni membro del gruppo può in qualsiasi momento aprire una nuova discussione o prendere parte alla discussione proposta da altri.

Chi apre una discussione deve specificare il titolo e il testo dell'argomento che vuole venga trattato dal gruppo. Automaticamente a tutti gli utenti del gruppo verrà inviata una mail con l'indicazione di chi ha aperto la discussione e il titolo della stessa. Per facilitare la discussione nelle mail inviate automaticamente viene riportato un indirizzo internet cliccando sul quale si accede direttamente allo spazio di memoria dedicato alla nuova discussione.

 Sul sito di Liberacittadinanza è stato predisposto uno strumento che per ogni discussione tiene ordinati temporalmente i vari interventi e consente di poterli consultare in qualunque momento.

NOTE OPERATIVE

I soci che vogliono fare parte del gruppo di discussione prima di tutto devono iscriversi autonomamente al sito di Liberacittadinanza. Vedi istruzioni per iscriversi.

Una volta iscritti devono comunicare all’amministratore (Maria) che vogliono far parte del gruppo di discussione il cui nome è “Direttivo”.

Istruzioni

Di seguito riportiamo le istruzioni per aprire una discussione e per partecipare ad una discussione precedentemente aperta.

a) Apertura - Come aprire una discussione

1. Collegarsi al Sito www.liberacittadinanza.it

2. Cliccare sulla scritta  “Accedi al portale” in alto a destra

3. Inserire nella maschera che si presenterà UTENTE e PASSWORD che avete definito quando vi siete iscritti (questi 2 dati potrebbero essere già memorizzati nella maschera) e cliccare su “Accedi al portale” (questa volta nella maschera stessa). Vi ritroverete nella prima pagina del sito, ma nella barra azzurra (Portale, Chi siamo, Dalle Sedi....) ora troverete anche la parola Direttivo.  

4. Cliccare sulla parola Direttivo. Si apre la cartella Direttivo con la lista di tutte le discussioni già aperte.

5. Sulla barra verde sotto la cartella Direttivo cliccare sulla scritta “Aggiungi un nuovo elemento”. Verrà presentata una lista di oggetti. Cliccare sulla scritta “Discussione”

6. Si aprirà una maschera con i seguenti campi:

Oggetto (argomento della discussione)

Testo del documento (testo della discussione)

 Autore (nome cognome di chi apre la discussione)

Allegato(non obbligatorio) ( Cliccando su sfoglia potete inserire un qualsiasi documento di testo, file, immagine etc.. presente sul vostro computer)

7. Riempire i campi obbligatori e poi cliccare su “conferma le modifiche” in fondo alla maschera, comparirà il testo inserito con la possibilità di aggiungere un commento (questo serve agli altri membri del gruppo che vogliono partecipare alla discussione).

8. Dopo avere confermato,  a tutti i membri del gruppo verrà inviata automaticamente una mail con il seguente testo:

È stata aggiunta una nuova discussione dal titolo xxxxxxxx

 

Puoi trovarla a questo indirizzo: http://www.liberacittadinanza.it/direttivo/xxxxxxxx

 

b) Come partecipare ad una discussione precedentemente aperta

 

1. Cliccare sul link della mail di avviso ricevuta

2. Inserire nella maschera che si presenterà UTENTE e PASSWORD che avete definito quando vi siete iscritti (questi 2 dati potrebbero essere già memorizzati nella maschera) e cliccare su “Accedi al portale” (questa volta nella maschera stessa). Vi ritroverete nella prima pagina del sito, ma nella barra azzurra (Portale, Chi siamo, Dalle Sedi....) ora troverete anche la parola Direttivo.  

3. viene aperta la discussione a cui faceva riferimento il link.

4. Cliccate su “Aggiungi commento” in fondo al testo della discussione per rispondere direttamente al contenuto della stessa oppure su “Rispondi” all'interno di un commento se si vuole rispondere ad un commento precedentemente inserito.

5. viene presentata la maschera del commento. Inserire il titolo del commento e il testo e poi cliccare su “conferma le modifiche”

6. A tutti i membri del gruppo verrà inviata automaticamente una mail con il seguente testo:

È stata aggiunto un nuovo commento alla discussione "xxxxxxxx"

 

Puoi trovare l'intera discussione a questo indirizzo: http://www.liberacittadinanza.it/direttivo/xxxxxxxx

 

Provate è più facile di quel che sembra

Azioni sul documento
Le spese militari italiane
spiegate in 4 minuti


Felice Besostri spiega
i requisti per una legge
elettorale costituzionale


Attuare la Costituzione
Luciano Barra Caracciolo