Tu sei qui: Portale » I diritti degli animali » Articoli » "Il legno storto della giustizia"

"Il legno storto della giustizia"

Lettera al Prof Gustavo Zagrebelsky e al Prof: Gherardo Colombo

Gentili Gherando Colombo e Gustavo Zagrebelsky,

 

Sorprende e amareggia  leggere come due  intellettuali italiani ,un emerito  costituzionalista, l'altro insigne magistrato,  ex Pm di Mani Pulite , debbano associare   il carattere " predatorio" della corruzione, ad un animale . il lupo, da cui il nuovo termine da loro coniato "lupaggine", che come scrivono  nel loro libro di recente pubblicazione  ,"Il Legno Storto della Giustizia"  " corrode la democrazia". 

 

Contrariamente al loro punto di vista Il lupo  non è  considerato dalla scienza etologica un animale predatorio e dal 1970   appartiene ad una specie protetta .

 

 Ma il  pensiero  antropocentrico  ,che caratterizza menti eccelze  come  le vostre ,  è  purtroppo altrettanto  "corrosivo " , poichè' eticamente  non accetta  l'dea che la discriminazione della specie umana verso la specie non  umana ,lo specismo, sia un male letale ,nonostante  che  dal 2008 sia in vigore in Europa  l'Articolo 13 del Trattato di Lisbona, norma di rango paracostituzionale , abbia definito tutti gli animali "Esseri Senzienti".

 

 Credo che questo video  girato da una grande pianista Helen Grimeauld  parli più di ulteriori  parole. 

Invito pertanto gli autori a vederlo con attenzione e magari fare una autocritica sull'uso  di questo nuovo vocabolo "lupaggine",  davvero   specista e discriminatorio.

http://www.liberacittadinanza.it/i-diritti-degli-animali/articoli/video-helene-grimauld-e-la-wolf-moonlight-sonet

 https://www.facebook.com/stefania.sarsini

 

 

Riempirsi la  bocca di democrazia e poi  compiere una discriminazione  verso esseri senzienti  ci sembra qualcosa di  inconciliabile da sostenere!.

 

Grazie per l'attenzione 

 Stefania Sarsini

 

 Blog "I DIRITTI DEGLI ANIMALI",liberacittadinza.it

  Membro del GLEA, Gruppo Di Lavoro per l'Etica Antispecista

Membro del Comitato Etico dell' Associazione Italiani Vegani



Azioni sul documento