Tu sei qui: Portale » Dalle Sedi » Napoli » Articoli » "IL DOPPIO STATO E L'ASCESA DEI CASALESI"

"IL DOPPIO STATO E L'ASCESA DEI CASALESI"

Isaia Sales, che, oltre ad essere stato un politico, è uno studioso molto attento dei flussi di scambio esistenti tra politica e malaffare, fa, su “Il Mattino” di oggi, 16 luglio, in relazione all’inchiesta che ha portato imprenditori e politici in carcere, tra cui l’ex senatore Barbato, affermazioni molto forti sull’attuale ruolo del Partito Democratico, non più bandiera contro la malavita organizzata. C’è, infatti, il ruolo inconfutabile del suddetto Barbato a sostegno di Vincenzo De Luca con la lista “Campania Libera”. Non è peregrina, quindi, l’idea che anche la camorra abbia partecipato massicciamente al voto campano. Il dato lampante è che la politica (una certa politica) non vuole rinunciare in alcun modo alla vittoria ed è proprio il caso di De Luca che ha imbarcato di tutto. A questo punto, si dovrebbe chiedere scusa a Rosy Bindi, che nel presentare alla vigilia delle elezioni regionali la lista degli impresentabili, non ha fatto altro che compiere un dovere istituzionale. 

Lino D’Antonio


 

ARTICOLO596

 

Azioni sul documento
Le spese militari italiane
spiegate in 4 minuti


Felice Besostri spiega
i requisti per una legge
elettorale costituzionale


Attuare la Costituzione
Luciano Barra Caracciolo