Tu sei qui: Portale » Dalle Sedi » Parma » Eventi 2012 » Parma - INVITO al presidio di martedì 9 ottobre sotto i Portici del Grano

Parma - INVITO al presidio di martedì 9 ottobre sotto i Portici del Grano

Di seguito il comunicato della “Commissione di Audit sul debito pubblico” con l'invito a partecipare al presidio che si terrà Martedì 9 Ottobre dalle 15 alle 19 sotto i Portici del Grano, (piazza Garibaldi - Parma) durante il Consiglio comunale, nel corso del quale verrà discussa la relazione del Commissario Ciclosi.

Saluti

Maria Ricciardi (p. Commissione di audit sul debito pubblico)


COMUNICATO

Martedì 9 Ottobre ottobre alle ore 15 è convocato il Consiglio comunale, nel corso del quale l'Assessore al bilancio Capelli parlerà della Relazione Ciclosi relativa alle scelte economico-finanziarie da adottare nel corso del triennio '12-'14.

La Commissione di audit sul debito pubblico da alcuni mesi sta denunciando la inaccettabile impostazione data dal Commissario straordinario alla grave situazione debitoria in cui versa il Comune di Parma.

Ciclosi infatti, pur denunciando la grave “degenerazione delle funzioni e del ruolo” di questa importante istituzione pubblica, che ha comportato il degrado dell'autorevolezza e autonomia della funzione al servizio del pubblico interesse con evidenti cedimenti a favore di soggetti esterni, portatori di interessi parte”, ha poi individuato come soluzione per la messa in sicurezza dei conti del Comune e delle partecipate quella ormai troppo consueta del ricorso all'aumento del prelievo fiscale .

Infatti secondo il Piano Ciclosi, ogni anno per tre anni dovranno entrare nelle casse del Comune 137 milioni, derivanti per il 90,5% dal solo aggravio delle tasse a carico dei cittadini: 99 milioni dalla triplicazione dell'aliquota IMU e 25 milioni dall' addizionale Irpef .

Se confrontiamo le entrate IMU con l'ICI vediamo che nel 2011 le entrate per ICI erano pari a 39 milioni e l'addizionale Irpef era pari a 13 milioni. L'incremento tributario rispetto al 2011 è quindi di ben 72 milioni per ogni anno.

L'onere insomma di assicurare il pagamento della voragine di debiti accumulati dal Comune e dalle sue partecipate ricade sui cittadini che pagheranno l'imposta IMU ed l'addizionale Irpef come leva di recupero di fondi comunali.


Appare evidente che:

  • alla luce delle gravissime irregolarità compiute dalle precedenti giunte comunali

  • alla luce del fatto che è in corso un'indagine penale sulle responsabilità che hanno portato alla gravissima situazione debitoria

  • alla luce del fatto che larga parte di questi debiti, come la nostra Commissione ha dimostrato, è illegittima

  • alla luce del fatto che i debiti del Comune sono espressione di un sistema di potere, che ha operato in forza della complicità di amministratori pubblici, banche, imprenditori, che hanno destinato le risorse pubbliche e piegato le norme a favore degli interessi privati più forti


IL DEBITO ILLEGITTIMO NON PUO' ESSERE RIVERSATO SOPRA I CITTADINI,

che sono incolpevoli e sono già gravati da un insostenibile aumento del costo della vita e dalle pesanti misure imposte con il fiscal compact e la spending rewiew.

Chi ha lucrato, chi ha favorito il saccheggio delle risorse pubbliche, chi ha portato il bilancio comunale sull'orlo della bancarotta deve farsi carico del suo risanamento.

Per esercitare tutta la nostra pressione , affinchè il Piano Ciclosi venga radicalmente variato, al fine di tutelare i diritti e la dignità dei cittadini,


VI INVITIAMO A PARTECIPARE AL PRESIDIO SOTTO I PORTICI DEL GRANO

MARTEDI' 9 ottobre dalle ore 15 alle ore 19.

Partecipate e fate partecipare.

Commissione di audit sul debito pubblico


Al seguente indirizzo le relazioni, alcuni interventi video dell’Assemblea del 26 settembre u.s. e i pannelli della Mostra sullo scandalo SPIP:

http://www.liberacittadinanza.it/sedi/parma/eventi-2012/commissione-audit-video-assemblea-26-settembre-e/


"Più assurda del TAV è la rissa sui calcoli"

Il patto sporco, Le verità che molti volevano nascondere"

PERCHÉ NON TI FANNO RIPAGARE IL DEBITO - Marco Bersani"

 
« marzo 2019 »
marzo
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031