Tu sei qui: Portale » Dalle Sedi » Roma » Articoli » Inaccettabile

Inaccettabile

Liberacittadinanza si associa alla denucia e invita i movimenti e le associazioni che ancora si riconoscono nella nostra Costituzione a MOBILITARSI in difesa della magistratura e delle Istituzioni. Inaccettabile!

Nei paesi oppressi dalla mafia, la processione religiosa fa l' "inchinata" sotto le finestre del boss, in segno di soggezione.

Ieri, i parlamentari del "cerchio magico" di Berlusconi hanno imposto una "inchinata" al Parlamento, come segno di sottomissione al loro capo.  Che per loro deve essere libero di ridursi le tasse con la frode fiscale, "perché milioni di elettori lo hanno votato".
 
Inaccettabile.
 
Come inaccettabile è la penosa spiegazione di chi nel PD - per fortuna con ampie eccezioni - ha voluto ridimensionare il blocco del Parlamento "solo" per un pomeriggio, rispetto ai tre giorni richiesti dal PDL, come se fosse una questione di durata.
Non solo, ma  Epifani e gli ortodossi hanno aggravato ancor più questo cedimento, facendolo passare per una "normale" pausa che anche il PD ha chiesto ed ottenuto in concomitanza con proprie assemblee interne.
 
Peccato che il PDL non aveva un'assemblea da svolgere, ma ha voluto eversivamente schierare uno dei poteri dello Stato - il Parlamento - contro il potere giudiziario espresso dal suo massimo organo: la Corte di Cassazione. 
 
Questo trauma rimarrà.
Ma sarà utile se almeno aprirà gli occhi a chi ancora crede che si possa governare per il bene del Paese, con chi persegue solo  il vantaggio del proprio capo.
 
 
Massimo Marnetto
Libertà e Giustizia di Roma
Azioni sul documento
Il patto sporco, Le verità che molti volevano nascondere"

PERCHÉ NON TI FANNO RIPAGARE IL DEBITO - Marco Bersani"

Come si sta riorganizzando la mafia dopo la morte di Riina: minacce, bombe ed estorsioni"

 
« dicembre 2018 »
dicembre
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31