In difesa della 194

di Gemma Maccagno - 25/08/2022
Stiamo andando in caduta libera, perdendo in 4 e 4=8 i diritti civili ed umani

Le nostre lunghe e faticose lotte con i diritti civili conquistati rischiano di cadere nella notte nera del pianto e del lutto. Dopo la serie interminabile di femminicidi, dopo la violenza delle istituzioni da cui spesso non abbiamo protezione, ma negazione dei diritti umani, alla faccia dell’art. 3 della Costituzione, oggi siamo sempre più soffocate dalla Chiesa e dal suo integralismo.

Questa destra, con la complicità del maschilismo miope e bieco del centro-sinistra, ci sta sospingendo nel medioevo. Care ragazze, adesso tocca a voi, a noi tutte insieme difendere il nostro diritto alla salute ed all’autodeterminazione, svegliamoci dalla narcosi covid e clerical-fascista, prima di trovarci con il cappio al collo e la legittimazione della nostra morte civile.

Per “Se Non Ora Quando” Cuneo

Gemma Macagno

Questo articolo parla di:

13 settembre 2022
14 settembre 2022
14 settembre 2022

L'immaturità della politica

Gustavo Zagrebelsky
archiviato sotto: ,