379 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento








Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
IL MOSCERINO E L’ELEFANTE
Come mai – si chiede qualcuno - un moscerino come il Tav Torino-Lione è diventato un elefante intorno a cui si giocano le sorti di Governo?
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
“Che ipocrisia, l’ambiente mette d’accordo tutti purché non si faccia nulla”
Dialogo con Guido Viale. Da Dickens a Cormac McCarthy, da Ballard a Beckett, una antologia letteraria di rifiuti e rifiutati
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Venerdì 15 marzo sciopero per il clima: in 1.325 città del mondo, 140 solo in Italia
Tre anni dopo l'accordo di Parigi sul clima un movimento dal basso promosso dalla giovanissima attivista svedese Greta Thunberg, scuote le coscienze. Non si è fatto abbastanza
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
LA SVOLTA ? GLI ABITANTI DELLA TERRA LA VOGLIONO
Riflessioni dell'Associazione mondiale "L'audacia nel nome dell'umanità. L' Agorà degli Abitanti della Terra"
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
FORSE NON HANNO CAPITO
L’onda d’urto degli studenti in marcia contro l’irresponsabilità delle classi dirigenti di tutto il mondo ieri ha dato la prima prova della sua forza, ma è solo al suo inizio
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
FRIDAYS FOR FUTURE AL CROCEVIA?
Fino a che Friday for future non si sarà moltiplicato per cento, non c’è da aspettarsi niente
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Lettera aperta degli scienziati del clima alla politica italiana
La comunità scientifica chiede che la lotta alla crisi climatica venga posta in cima all'agenda politica e offre il suo contributo per elaborare soluzioni e azioni concrete
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Se Draghi non interviene, Cingolani ci lascia in mezzo al guado
L’obiettivo, entro il 2030, di 60 GigaWatt di rinnovabili, è possibile. Si può realizzare anche prima, se gli investimenti partono con iniziative pubbliche conseguenti
Si trova in ARTICOLI / Economia
Consumo di suolo e piene fluviali
Il dibattito sull’eccezionalità delle precipitazioni all’origine dell’alluvione romagnola è ormai superato. In realtà da molto tempo, ma ora almeno dall’ultima alluvione sappiamo benissimo che le piene fluviali sono in grado di superare gli argini o di rovinarli.
Si trova in BLOG / Blog Pancho Pardi
Sulla conversione ecologica
Il tempo a nostra disposizione prima che la crisi climatica raggiunga il suo tipping point (l’irreversibilità) sta scadendo. Non sappiamo che cosa verrà dopo, ma sappiamo che la vita sarà peggiore e più difficile per quasi tutti.
Si trova in ARTICOLI / Ambiente