Ultim’ora: il centrosinistra ha vinto le elezioni suppletive in Sardegna! 21 gennaio 2019

di Barbara Fois - Liberacittadinanza - 21/01/2019
Primo test nazionale per il governo Lega-M5S

Non è una procedura solita, quella delle elezioni suppletive, ma bisognava eleggere un candidato per il seggio rimasto vacante dopo le dimissioni di Andrea Mura, deputato del M5S ed espulso dal suo partito per le eccessive assenze ai lavori parlamentari. I candidati erano 4: uno per il M5S, uno per il Centro Destra, uno per il Centro Sinistra e uno per CasaPound. L’affluenza è stata minima, anche perché queste votazioni non sono state pubblicizzate, ma quello che ci rincuora e ci fa ben sperare per le regionali del 24 febbraio, è che il CS ha vinto con il 40,23%, contro il 29% del M5S, il 27,90% del CD e il 2,87% di CasaPound.

Forse è un caso, forse mi voglio illudere, forse è che il candidato del CS è un viso noto della TV locale, sia come sia questa vittoria è un punto da cui partire per ricostruire un centro sinistra unito, vitale e competitivo. Può darsi che mi sbagli, ma come scrivevo qualche giorno fa, nell’articolo sulla candidatura di Berlusconi, qui il CS si presenta compatto per le elezioni regionali di febbraio e anche questo può aver influito sul risultato di oggi.

C’è da augurarsi che qualcuno là “dove si puote ciò che si vuole”ci faccia un pensiero e capisca i bisogni e le aspirazioni di un elettorato – quello appunto del CS – che ha bisogno di ritrovare certezze, unità, motivazioni e strategie per riprendere un posto nella storia di questo paese. Ce lo auguriamo davvero con tutto il cuore, mentre facciamo gli auguri al neo eletto, Andrea Frailis.

Barbara Fois

8 luglio 2024

VIVE LA FRANCE!!!!

Barbara Fois
18 giugno 2024
15 giugno 2024

Dopo di lui il diluvio

Barbara Fois