229 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento








Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Il Cielo è sempre più BLU (per il 'CELESTE') ...
LA LEGGE NON È UGUALE PER TUTTI !
Si trova in BLOG / Blog Maurizio Sbrana
Autonomia differenziata: ovvero privilegiata
C’è il rischio che non serva a differenziare ma piuttosto a privilegiare quelle parti del Paese che già sono più avanti: una autonomia privilegiata, contraria al principio supremo posto dall’art. 5 della Costituzione.
Si trova in ARTICOLI / Giustizia-Legalità
I documenti riservati di Biden e quelli di Trump. E’ imparziale la giustizia di Hur?
La giustizia in America sarà lenta ma alla fine anche i ricchi e potenti come l'ex presidente verranno giudicati.
Si trova in ARTICOLI / Politica
Londra, catena umana intorno al Parlamento per la libertà di Julian Assange
Assange si trova dal 2019 chiuso nella prigione londinese di Belmarsh e rischia l’estradizione negli Stati Uniti, dove sconterà una condanna a 175 anni di carcere per svariati reati quali quello di cospirazione e violazione della legge sullo spionaggio
Si trova in ARTICOLI / Giustizia-Legalità
Israele: una tregua ma il conflitto rimane
Una fragile tregua ha posto fine all’ennesima esplosione di violenza nel conflitto infinito che da quasi un secolo dilania il territorio dell’ex Mandato britannico della Palestina. Anche questa volta il sole sorge su un paesaggio di macerie, costellato di lutti che alimentano l’odio instillato nella carne viva dei due popoli da una lunga storia di abusi, di discriminazioni, di crimini contro l’umanità
Si trova in ARTICOLI / Pace-Guerra
Bragg vince la corsa: il primo procuratore a incriminare Trump
Per quanto riguarda l'incriminazione di Bragg bisogna riconoscere il suo coraggio. Dopo avere tentennato se incriminare l'ex presidente alla fine ha preso la giusta decisione. Come ha detto lo stesso procuratore la legge è uguale per tutti, anche per gli ex presidenti
Si trova in ARTICOLI / Giustizia-Legalità
Referendum Lega-Radicali: un flop memorabile!
La realtà che emerge dalle urne del 12 giugno, con l’affluenza che si è fermata al 20%, dimostra, ancora una volta, che il popolo italiano si ribella all’uso strumentale del referendum. Questo non è il tramonto dell’istituto del referendum ma è la sconfitta di una politica che, nel tempo e ripetutamente, ha cercato di impugnare a contrario lo strumento della democrazia diretta
Si trova in ARTICOLI / NO-Referendum-Giustizia
Il reato di sedizione: dai Proud Boys a Trump?
Come si sa, l'ex presidente si è ricandidato per le presidenziali del 2024 e proprio di questi giorni ha tenuto un incontro con elettori repubblicani trasmesso in prima serata dalla Cnn. In caso di condanna di sedizione, però, Trump diverrebbe ineleggibile per qualunque incarico pubblico negli Usa.
Si trova in ARTICOLI / Giustizia-Legalità
Rivendicare un lavoro stabile e sicuro non è reato
Condividiamo l’appello dei disoccupati di Napoli, un movimento di lotta collettiva troppo spesso non ascoltato o peggio trattato dalle istituzioni come fosse un soggetto dalla pericolosità sociale. Ma è contro la legge manifestare e mobilitarsi per il riconoscimento del diritto al lavoro sicuro e retribuito?
Si trova in ARTICOLI / Giustizia-Legalità
La Corte Suprema, massimo potere e minima legittimità
Con il Paese diviso in 2 in maniera polarizzata i giudici riempiono lo spazio vuoto dell'incapacità del governo. Nonostante il controllo del Partito Democratico del potere esecutivo e legislativo Joe Biden ha grandi difficoltà a contrastare il potere repubblicano riflesso dal potere giudiziario
Si trova in ARTICOLI / Politica