379 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento








Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
2011-2021 Dieci anni dal referendum su acqua e nucleare: quella vittoria brucia ancora
29 Aprile ore 18.00 Assemblea nazionale
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
«Difendere l’acqua, proteggere i beni comuni: perché dovremo scendere in piazza il 12 giugno»
I ragazzi di Fridays For Future Italia si uniscono agli attivisti del Forum italiano dei movimenti per l’acqua per chiedere una svolta del governo a 10 anni dal referendum «tradito» del 2011, quando 27 milioni di elettori si espressero contro la privatizzazione dei servizi idrici
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
«No A Un Ritorno Alla Normalità» È L’appello Di 200 Artisti E Scienziati
Attori, artisti, fisici e antropologi di tutto il mondo. Sono duecento i firmatari dell’appello pubblicato il 6 maggio sul quotidiano francese Le monde contro un ritorno alla normalità dopo la pandemia del coronavirus, quella normalità fatta di consumismo senza regole che ha prodotto “una minaccia esistenziale” al pianeta
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
A chi conviene il nucleare
Come la legge sulle intercettazioni, anche il gesto di Berlusconi sul nucleare richiederà parecchie puntate. Qui mi limito ad aprire l'argomento
Si trova in BLOG / Blog Pancho Pardi / articoli
A proposito di acqua: la proprietà pubblica deve sempre precedere e prevalere su quella privata
Sta emergendo con chiarezza, di fronte alle aberrazioni del neoliberismo, la necessità della nazionalizzazione di certi settori essenziali, come già si è visto per l’acqua e la sanità
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
A tutto gas, la transizione può attendere
Colpisce in tutta questa vicenda l’assoluta e irresponsabile scelta di rinviare a un futuro imprecisato la trasformazione ecologica dell’Europa. In poche parole il messaggio dell’Eni è chiaro: c’è ancora tempo per cui si può continuare a mandare in atmosfera gas climalteranti
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Abbandonare il paradigma della crescita a favore di quello della cura
La globalizzazione, quella che ha portato tante produzioni e molto lavoro in altri paesi, alla ricerca di salari più bassi, di diritti umani ancora più ridotti, di difese ambientali inesistenti, quella deve invertire
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Abitare la città con e oltre il virus
Come influisce l’impatto del coronavirus sul sempre invocato (e altrettanto sempre accantonato) ripensamento delle nostre città? Oggi abbiamo meno o ancor più bisogno di tempi e spazi per la convivenza e la socialità?
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Acqua pubblica senza legge, il silenzio di M5S e Pd
Intanto le multinazionali dell’«oro blu» colpiscono anche in Italia con tariffe aumentate, diminuzione della qualità dell’acqua, distacchi di erogazione idrica a famiglie indigenti
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Acqua: l’ultima frontiera della speculazione finanziaria
La battaglia per l’acqua assume un valore ancora più fondamentale: a un capitalismo in pluri-crisi sistemica, che, per sopravvivere, ha deciso di approfondire la finanziarizzazione e la mercificazione della società, della vita e della natura, occorre contrapporre da subito un altro modello sociale, che abbia la cura collettiva come elemento fondativo
Si trova in ARTICOLI / Ambiente