IL CASO ILARIA SALIS...

di Lino D’Antonio - liberacittadinanza.it - 30/01/2024
Bisogna mobilitarsi per Ilaria

Orban, il dittatore fascista ungherese, amico stretto della Meloni, tiene prigioniera una cittadina italiana, Ilaria Salis, in uno stato estremo di cattività disumana, addirittura in catene.

Uno scandalo internazionale, nel cuore democratico dell’Europa, pensando anche che il succitato Orban fa parte del “Partito Popolare europeo”.

image001(24).jpg

Che fa il governo italiano? Beh, quasi niente, visto che Tajani ha chiesto solo di attutire la condizione carceraria di Ilaria, ma non la liberazione e il rimpatrio. Forse sarà che la ragazza non è anarchica, non è pericolosa, è solo antifascista. 

Bisogna mobilitarsi per Ilaria.

Lino D’Antonio

Questo articolo parla di:

15 luglio 2024

La legge Nordio lede i principi dello Stato di diritto

Presidenza del Coordinamento per la democrazia costituzionale
28 giugno 2024

Tanto tuonò che piovve!

Domenico Gallo
archiviato sotto: