386 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento








Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Futuro prossimo venturo
Invito alla riflessione sull’onda dei recenti disastri ecologici
Si trova in BLOG / Blog Barbara Fois
Malafede e pattume., ovvero: come vedo il dibattito sul clima
Per vedere chiaramente cosa c’è sotto il proprio naso ci vuole un vero sforzo- George Orwell
Si trova in BLOG / Blog Corrado Fois
Per “La SALUTE IN SERIE A”
Il flash mob in bici dei camici bianchi in Sardegna
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
EMERGENZA AMBIENTALE, EMERGENZA SOCIALE: L’AMBIENTE ED IL PRECARIATO DEL LAVORO
Credo che solo con la ripresa di azioni conflittuali nei territori e nelle fabbriche, sarà possibile ricreare contro poteri dal basso e puntare ad una alternativa sostenibile con l’ambiente e con il lavoro sicuro
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Da Roma a San Siro la resistenza verde contro lo scempio dei nuovi stadi
Soltanto la coesione Ira i cittadini può consentire di contrastare le speculazioni edilizie
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
OSSERVATORIO sulla TRANSIZIONE ECOLOGICA-PNRR al 15/6/2023
OSSERVATORIO sulla TRANSIZIONE ECOLOGICA-PNRR, promosso da Laudato Sii, Coordinamento Democrazia Costituzionale, NOstra, Ambiente e Lavoro
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Crisi climatica, negazionisti e nuove generazioni
Per capire l’inadeguatezza del nostro ceto dirigente basta ricordare che di fronte alla resistenza, allora ventennale, oggi trentennale, del movimento NoTav, Luigi Bersani esclamò: “Ma come è possibile! E’ solo un treno”. Non era e non è solo un treno. Era ed è rifiuto di spese, consumi di energia e produzione di CO2 e altri inquinanti inutili e dannosi
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Il Governo Meloni sdogana i nuovi Ogm: le opposizioni quasi tutte mute. Chi pagherà i danni?
Si spalancano le dispense degli italiani al cibo OGM . Domani voto di fiducia alla Camera al Ddl Siccità: monitoriamo da vicino dichiarazioni e voti
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Consumo di suolo e piene fluviali
Il dibattito sull’eccezionalità delle precipitazioni all’origine dell’alluvione romagnola è ormai superato. In realtà da molto tempo, ma ora almeno dall’ultima alluvione sappiamo benissimo che le piene fluviali sono in grado di superare gli argini o di rovinarli.
Si trova in BLOG / Blog Pancho Pardi
Dall’altra parte della via Emilia
Le lacrime versate sul disastro che ha colpito la Romagna ci stanno insegnando a cambiare approccio verso il governo del territorio, a fermare nuove impermeabilizzazioni, puntando solo sulla manutenzione del territorio? Macché!!!
Si trova in ARTICOLI / Ambiente