382 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento








Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Coronavirus, il dopo comincia ora
Ora tutti cominciano a parlare del dopo, di quando l’emergenza sarà finita. Ma l’emergenza non finirà più. Questa, cioè quella del coronavirus, non è in gran parte che una delle tante manifestazioni di un’emergenza ben maggiore che ci attanaglia da tempo: quella climatica e ambientale, che non verrà certo meno con la scomparsa (definitiva?) di questa pandemia
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Corsa dei partiti a presentare i loro simboli, ma milioni di persone restano senza una rappresentanza elettorale
Gli interventi necessari a contrastare la crisi climatica – che sono da inserire in un più ampio processo trasformativo della nostra economia – forniscono risposte proprio a quei problemi sociali ed economici che la politica non riesce – o non vuole – affrontare.
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
COSA E’ STATO IL CONVEGNO SVOLTO A LUCCA, “UN FUTURO SENZA GLI ASSI VIARI” ?
Le Associazioni Ambientali, sociali, culturali, andranno avanti con ulteriori iniziative assieme ai cittadini e con la popolazione disposta ad impegnarsi per impedire la realizzazione del mostro chiamato “Assi Viari” “vendendo cara la propria pelle”...
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Costituente Terra: appello per una conferenza mondiale della sanità
La scuola e il movimento inaugurati il 21 febbraio scorso chiedono che si dia il via a un organismo sovranazionale che tuteli il diritto umano universale alla salute
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Covid, il problema non è il cenone ma il rischio (reale) di vivere una pandemia infinita
Solo se supereremo la nostra “disabilità ad immaginare quello che verrà” e da consumatori responsabili – con il nostro comportamento – orienteremo i nostri governanti a “dichiarare guerra” alle energie inquinanti e al consumo massivo di carne, per citare solo due priorità, avremo qualche chance di non essere destinati ad una vita alle prese con mascherine, tamponi, vaccini
Si trova in BLOG / Blog Daniela Gaudenzi
Covid, una prova generale sprecata
Questa opportunità non è stata né percepita né colta come tale dalle forze politiche in campo (ecologisti e verdi compresi) e meno che mai da Draghi che, proprio perché osannato (finora) sia in patria che a livello internazionale, rappresenta visivamente tutti i limiti e i difetti dell’establishment globale
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Crescita, cura e territorio
Non abbiamo alternative: dobbiamo abbandonare il paradigma della crescita (la cui anima ha un nome ben preciso, accumulazione del capitale) a favore di quello della cura
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Crisi climatica e trappola del debito
Risulta evidente come nessuna lotta per la giustizia climatica possa portare ad alcun risultato se non si intreccia con le battaglie per l’annullamento del debito, per la definanziarizzazione della natura e per la riappropriazione sociale dei beni comuni e della democrazia
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Crisi climatica, ci sarà ancora un domani?
La scuola deve diventare un centro di formazione alla convivenza aperto a tutti e la cura della salute deve spostare il suo asse dalla terapia alla prevenzione
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Crisi climatica, il cambiamento parte dalle scuole
Le scuole possono diventare un punto di accumulo delle forze necessarie a invertire l’attuale deriva, per poi riverberarsi, anche attraverso un salutare shock nelle famiglie, sui quartieri, sul territorio, sulle aziende, sulle fabbriche, sulle istituzioni
Si trova in ARTICOLI / Ambiente