220 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento








Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Il sangue di Melilla sulle mani dell’Europa
Questa è l’Europa, ipocrita nel suo profondo, vigliacca, smemorata, impudicamente protagonista di un genocidio dalle dimensioni non ancora del tutto conosciute. La stessa Europa che poi accoglie a braccia aperte i profughi ucraini e si indigna per la guerra russa, organizzando corridoi umanitari, accoglienza, marce di pace, preghiere
Si trova in ARTICOLI / Giustizia-Legalità
Il sonno del diritto genera mostri
L’elenco dei comportamenti israeliani nefasti sarebbe lunghissimo e le condanne sul piano formale non bastano. Lasciano da sempre indifferente la volontà politica che determina l’oppressione e il complice silenzio dei sostenitori che l’accompagna
Si trova in ARTICOLI / Giustizia-Legalità
Il tempo di İbrahim Gökçek
Il collettivo del Grup Yorum perde anche İbrahim Gökçek, l’uomo che suonava il basso e che, rinunciando a mangiare per 323 giorni, era riuscito a piegare il regime turco costringendolo a concedere finalmente ai suoi compagni la possibilità di tornare a suonare
Si trova in ARTICOLI / Giustizia-Legalità
Ilmanifestoinrete aderisce alla 24 Ore Non Stop per Julian Assange
Il 15 ottobre saremo presenti anche noi al presidio in Piazza del Nettuno a Bologna, dalle 10 alle 20, per una giornata di interventi, musica e poesia per la libertà di Assange
Si trova in ARTICOLI / Giustizia-Legalità
Incomprensibile, tartufesca, inaccettabile “ motivazione” della sentenza di appello “ trattativa stato-mafia “
Da anni ormai continua uno sconcertante carosello di ribaltamenti delle sentenze. Continua un’ormai stanca e improducente giustizia di gradi di giudizio così come oggi ancora disciplinati.
Si trova in BLOG / Blog Rosario Patanè
INCRIMINAZIONI E ARRESTI INTERNAZIONALI
Come si muoverà la Corte Internazionale è fonte di grande apprensione e curiosità mentre, purtroppo, il record storico in materia di arresti di criminali di guerra fornisce indicazioni difficilmente applicabili alla situazione attuale
Si trova in ARTICOLI / Giustizia-Legalità
Intimidazione dei giudici, Salvini ci riprova
La canea scatenata contro la giudice Apostolico, mira a colpire l’imparzialità dei giudici, attraverso l’intimidazione. L’effetto di questi atti d’intimidazione di norma non colpisce il magistrato “manganellato”, che ha dato prova di coraggio e di dirittura morale, ma tutti gli altri si, ed induce una crescita del conformismo nella corporazione dei giudici.
Si trova in ARTICOLI / Giustizia-Legalità
Intimidazioni alla presentazione del libro “Disarmare il virus della violenza” di Pasquale Pugliese
Auspichiamo che lo Stato italiano, per contribuire a spegnere la guerra in Ucraina (e non solo) trovi nuove strategie di pace che bandiscano la produzione e il traffico delle armi
Si trova in ARTICOLI / Giustizia-Legalità
INVIDIA SOCIALE o GIUSTIZIA SOCIALE ? ...
SI sente sempre più spesso citare le due parole "INVIDIA SOCIALE", volendo riferirsi al 'presunto' scarto tra ciò che si è e ciò che si vorrebbe essere.
Si trova in BLOG / Blog Maurizio Sbrana
IO CREDO CHE...
“Non sono stati Hitler o Himmler a deportarmi, picchiarmi, ad uccidere i miei familiari. Furono il lattaio, il vicino di casa, il calzolaio, i] dottore a cui fu data un’uniforme e credettero di essere la razza superiore.” (Karel Stojka, sopravvissuto ad Auschwitz)
Si trova in ARTICOLI / Fascismo-Antifascismo