220 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento








Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
La sottile linea nera
Come in Turchia adesso anche in Israele tutti coloro che lottano contro la violazione dei diritti umani, se palestinesi, vengono qualificati come terroristi e sottoposti a persecuzione
Si trova in ARTICOLI / Giustizia-Legalità
LA STRAGE DELLA STAZIONE DI BOLOGNA
ANCHE LA STRAGE DI STATO DELLA STAZIONE DI BOLOGNA, RESTERA' NELLA STORIA CON I VERI COLPEVOLI IMPUNITI, COME TUTTE.LE ALTRE STRAGI AVVENUTE IN QUEL MAGNIFICO PERIODO CHIAMATO "IL 68" CHE IN ITALIA E' DURATO CIRCA 15 ANNI
Si trova in ARTICOLI / Fascismo-Antifascismo
Le minacce di Trump e la reazione del procuratore Smith
Durante l'udienza con la giudice Moxila Upadhyaya a Washington Trump si è sentito umiliato perché la giudice si è diretta a lui con “Mr. Trump” invece di “President Trump” come spesso avviene anche con gli ex presidenti. Non ha subito però l'altra umiliazione della foto segnaletica tipica di tutti gli accusati.
Si trova in ARTICOLI / Politica
Le stragi e il tempo
L’unico aspetto positivo che presenta la celebrazione del processo a distanza di quattro decenni dai fatti, risiede proprio nella possibilità di una visione più ampia e articolata della cornice in cui questi si pongono
Si trova in ARTICOLI / Fascismo-Antifascismo
Libia, l'inferno delle minorenni stuprate dalla polizia
Ragazzine somale abusate da mesi, dopo la cattura in mare: due hanno tentato il suicidio. L'Onu conferma: violenza inconcepibile, siano subito rilasciate e protette. Accuse a Itala e Ue
Si trova in ARTICOLI / Giustizia-Legalità
Lo aspettava un matrimonio, l’ha raggiunto la morte…
Solo le sanzioni ai sensi della legalità internazionale possono fermare Israele, lo si sa da sempre, ma ormai il tempo è scaduto e i richiami di facciata o le vibrate proteste non bastano più
Si trova in ARTICOLI / Giustizia-Legalità
Londra, catena umana intorno al Parlamento per la libertà di Julian Assange
Assange si trova dal 2019 chiuso nella prigione londinese di Belmarsh e rischia l’estradizione negli Stati Uniti, dove sconterà una condanna a 175 anni di carcere per svariati reati quali quello di cospirazione e violazione della legge sullo spionaggio
Si trova in ARTICOLI / Giustizia-Legalità
MAGISTRATI DALLA GOGNA AL TORNELLO
Berlusconi riesce a realizzare quello che Craxi aveva solo desiderato: la mortificazione e l’annientamento del potere giudiziario, il nemico numero uno
Si trova in Articoli Old
Magistratura e separazione dei poteri
Può un Magistrato in carica ,specie se Inquirente,partecipare attivamente ad una “protesta” che ancorchè civile e non violenta è squisitamente politica “antigovernativa” senza violare il dovere costituzionale della separazione dei poteri ?
Si trova in BLOG / Blog Rosario Patanè
Martedì 26 maggio tutti in P.za Montecitorio
UN CAPO DEL GOVERNO CORRUTTORE, NON DOVREBBE ESSERE SFIDUCIATO?
Si trova in Articoli Old