Ambiente

25 gennaio 2022

La conversione ecologica alla prova

Guido Viale
Il fallimento delle misure di contenimento del covid mette in luce la totale assenza della conversione ecologica dall’orizzonte delle politiche in tutti i paesi del mondo
Economia Ambiente
19 gennaio 2022

Un vocabolario insostenibile

Mario Agostinelli
Esiste il sospetto che la rimessa in gioco di gas e nucleare costituisca un sostegno alle vecchie lobby, anziché un contributo in direzione dell’ecologia integrale
Ambiente
18 gennaio 2022

LA CONVERSIONE ECOLOGICA ALLA PROVA DEI FATTI

Guido Viale
Che ce ne faremo degli impianti a gas in costruzione o in progetto, se il gas cesserà di arrivare, o il suo prezzo o le sue emissioni saranno insostenibili?
Economia Ambiente
11 gennaio 2022

Covid, una prova generale sprecata

Guido Viale
Questa opportunità non è stata né percepita né colta come tale dalle forze politiche in campo (ecologisti e verdi compresi) e meno che mai da Draghi che, proprio perché osannato (finora) sia in patria che a livello internazionale, rappresenta visivamente tutti i limiti e i difetti dell’establishment globale
Economia Politica Ambiente
9 gennaio 2022

No alla proposta della Commissione Europea di inserire nucleare e gas nelle energie verdi

Mario Agostinelli, Alfiero Grandi, Jacopo Ricci
IL GOVERNO ITALIANO E QUELLO TEDESCO POSSONO ANCORA BLOCCARE L’INSERIMENTO DEL NUCLEARE E DEL GAS FOSSILE TRA LE ENERGIE RINNOVABILI
Ambiente
5 gennaio 2022

Per un cambio di rotta

Guido Viale
Quelli che sono in alto hanno tenuto per secoli ben separati società e natura. Dopo il ’68 sono stati costretti quanto meno ad affiancarli ma hanno fatto di tutto per lasciare la questione ecologica ai margini, accanto a quella delle donne e dei giovani
Ambiente
3 gennaio 2021

Il governo Draghi dica no all’inserimento di nucleare e gas nell’elenco europeo delle energie da fonti rinnovabili

Mario Agostinelli, Alfiero Grandi, Jacopo Ricci, Massimo Scalia
Chiediamo al Governo di bocciare la proposta della Commissione di inserire nucleare e gas fossile nella tassonomia europea, ora al vaglio dei 27 Stati e del Parlamento europeo
Ambiente
26 dicembre 2021

Cinquant’anni buttati

Paolo Cacciari
Il 1972 segna il punto più alto dell’emergere della nuova cultura ecologista con il primo summit delle Nazioni unite. Oggi il surriscaldamento globale è solo uno dei sintomi del collasso ecologico
Ambiente
24 dicembre 2021

No fur, abbiamo vinto

Adriano Fragano
Una norma della Manovra di bilancio pone la parola fine alla produzione nazionale di pelliccia animale. Nessuna svolta animalista, è la pandemia la ragione che ha spinto il parlamento ad approvare il provvedimento, dato che animali come i visoni sono in grado di contrarre il Covid
Ambiente
17 dicembre 2021

La discussione che non si è mai fatta

Guido Viale
Alla base di ogni proposito di conversione ecologica manca una discussione che coinvolga tutti i cittadini e le cittadine, territorio per territorio. Non lo fanno quelli che sono in alto? Dobbiamo farlo noi
Ambiente
17 dicembre 2021

Nucleare e gas non entrano tra le energie da fonti rinnovabili

Mario Agostinelli, Alfiero Grandi, Jacopo Ricci
Bruxelles rinvia la decisione Comunicato dell'Osservatorio sulla transizone ecologica - PNRR
Ambiente
9 dicembre 2021

L’assalto dei biopirati

Stefano Mori
Pronta una proposta di legge (a firma Cinque stelle) che accelera le procedure per la diffusione di nuovi prodotti biotecnologici propagandati come non Ogm soltanto perché ingegnerizzano organismi della stessa specie, invece di incrociare specie diverse. Una svolta devastante contro il principio di precauzione
Politica Ambiente
6 dicembre 2021

La vita dipende dal suolo

Miguel Martinez
Non saranno la geoingegneria né altri interventi dall’alto degli Stati a fare la differenza. La lotta contro il cambiamento climatico passa prima di tutto per la nostra vita di tutti i giorni, anche da nostro “non fare”, ad esempio dal non aggredire il suolo
Ambiente
6 dicembre 2021

LA RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE DELLE CITTÀ E LA RIGENERAZIONE DEI FONDI D’INVESTIMENTO

Alberto Ziparo
Lo stesso “Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza” non presenta alcun incentivo per nuove politiche abitative. Per l’esattezza non prevede neppure un centesimo per il recupero dell’edilizia popolare
Urbanistica Ambiente