312 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento








Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
La legge del caos o la legge del più forte.
Bisogna scegliere tra la supervisione totalitaria e la responsabilizzazione del Cittadino e tra isolamento nazionalista e solidarietà mondiale ( Yuval Harari)
Si trova in BLOG / Blog Corrado Fois
Alfiero Grandi. Sinistre, coronavirus e sistema sanitario per il futuro
Il sistema sanitario pubblico può trainare la riconversione indispensabile per garantire l’autonomia del nostro paese. Partire dalla sanità, continuare con la scuola, con la guida della riconversione dell’economia, proponendo un ruolo pubblico quale asse centrale dello sviluppo
Si trova in ARTICOLI / Politica
Ricomincio da 2
Cosa comporta la cosiddetta “fase 2”?Ragioniamoci un po’
Si trova in BLOG / Blog Barbara Fois
App interessi privati e pubbliche reclusioni
Non sarebbe allora meglio affidare l'app al solo Servizio sanitario nazionale con la supervisione del Garante della privacy?
Si trova in ARTICOLI / Società
IL DIRITTO ALLA SPERANZA
Renderlo effettivo significa attivare un processo costituente per rifondare l’ordine mondiale sull’universalismo nei diritti, sull’uguaglianza, sulla solidarietà e sulla consapevolezza della nostra comune fragilità, della nostra interdipendenza e del nostro comune destino
Si trova in ARTICOLI / Società
C’era una volta la spagnola
Somiglianze, differenze e riflessioni sul Covid-19
Si trova in BLOG / Blog Barbara Fois
Pancho Pardi - Coronavirus
Si trova in BLOG / Blog Pancho Pardi
“Spillover”, una nuova normalità
Perché i governi, i partiti politici, gran parte degli intellettuali e la quasi totalità dei giornalisti incitano a “tornare alla normalità” e mettono le chiavi in mano agli economisti e ai manager, i quali non possono che replicare quel che ci ha portato alla catastrofe?
Si trova in ARTICOLI / Ambiente
Niente DOVRA’ ESSERE più come prima
Sono tanti quelli che, in piena emergenza, lavorano febbrilmente perché tutto torni a essere “come prima”. Peggio di prima. Sono le migliaia di imprenditori che si affollano a chiedere la “riapertura” senza neppure aver mai veramente “chiuso”
Si trova in ARTICOLI / Società
Sanatoria per tutti, nessuno escluso
Regolarizzare la posizione dei migranti, indipendentemente dal loro status di lavoratore utile a questo o quel comparto produttivo, significa riconoscere innanzitutto l’essere umano e il suo diritto a esistere
Si trova in ARTICOLI / Società