312 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento








Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Il capitalismo può essere superato. Dobbiamo solo ritrovare il concetto di “limite”
L’accumulazione di capitale è il prodotto di un profondo vuoto esistenziale, che si prova a colmare attraverso i beni materiali
Si trova in ARTICOLI / Economia
I meriti del Coronavirus
Il coronavirus mette in evidenza i problemi derivanti dalla regionalizzazione, dai tagli alla spesa sanitaria e dall’adozione di logiche di produzioni snelle e just in time
Si trova in ARTICOLI / Società
L’inaccettabile ed ipocrita silenzio
“Che differenza c’è fra l’innocenza di un bambino morto nel World Trade Center e quella di uno morto sotto le nostre bombe a Kabul? La verità è che quelli di New York sono i «nostri» bambini, quelli di Kabul invece, come gli altri 100.000 bambini afghani che, secondo l’UNICEF, moriranno quest’inverno se non arrivano subito dei rifornimenti, sono i bambini «loro». E quei bambini loro non ci interessano più.” Tiziano Terzani
Si trova in BLOG / Blog Corrado Fois
La televisione ci dice chi odiare. Popper ci aveva avvertito 25 anni fa
Come temuto da Popper, la televisione sta davvero inebetendo i suoi spettatori. Nel 2018, una ricerca della società britannica Ipsos Mori ha messo in luce come gli italiani siano il popolo più ignorante in Europa
Si trova in ARTICOLI / Società
Il Coronavirus e la fabbrica della paura
Una informazione ventiquattro ore su ventiquattro, spasmodica, frenetica, disumana. La conta incessante dei numeri, su tv e quotidiani online, è quanto di più imbarazzante e crudele si possa fare. Non c’è spazio per altro, non c’è spazio per il ragionamento, la razionalità.
Si trova in ARTICOLI / Società
Coronavirus in Lombardia, cronaca di un delirio collettivo
Ora più che mai è fondamentale opporsi al dilagare dell’irrazionalità, non alimentare la paura, mantenersi lucidi e aperti e insistere sulle vere emergenze di questo momento. Una mimosa fiorita anzitempo è molto più inquietante di una finta pestilenza
Si trova in ARTICOLI / Società
L’uguaglianza non è più un valore?
Dalla Rivoluzione Francese a quasi tutto il ‘900, il concetto di uguaglianza ha forgiato la storia e messo in movimento idee, persone, popoli e continenti
Si trova in ARTICOLI / Società
Il contagio
“La verità, bisogna pur dirlo, è intollerabile, l'uomo non è fatto per sostenerla; così la evita come la peste” Emil Mihai Cioran.
Si trova in BLOG / Blog Corrado Fois
Linciaggi e solidarietà, in Emilia Romagna si sfidano due Italie
A Ravenna la destra già esulta per la vittoria, Salvini straparla ma a Bologna lo fischiano. Al Pilastro sit-in contro la «citofonata». La 'sardina' Mattia Santori: Ci è stata tolta la piazza di Bibbiano perché non eravamo un partito, oggi la questura ci nega il Papeete perché lo siamo
Si trova in ARTICOLI / Società
“Craxi, un bandito: rubava e aveva bisogno dei ladri”
Ripubblichiamo l’intervista che nel gennaio 2010 Giorgio Bocca, uno dei grandi del giornalismo italiano, concesse al Fatto Quotidiano. All’epoca la sindaca forzista di Milano, Letizia Moratti, voleva intitolare una via o un parco a Bettino Craxi
Si trova in ARTICOLI / Politica