121 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento








Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
La sanità allo sfascio e lo sciopero generale: se non ora, quando?
Tra le cose “perfettibili”, c’è la questione della entità del finanziamento del Fondo Sanitario Nazionale. La richiesta di «aumentare il finanziamento pubblico, oltre a quanto già previsto, di almeno 5 miliardi l’anno, per i prossimi 10 anni» avanzata nel documento CGIL, pur politicamente significativa e positiva, è insufficiente a coprire le necessità minime per il mantenimento in vita del Servizio Sanitario Nazionale
Si trova in ARTICOLI / Politica
LA SANITA’ E LA REALTA’ SOCIALE IN ITALIA
I DANNI CAUSATI DAI TAGLI ALLA SANITA’ PUBBLICA AVVENUTI IN MODO STRISCIANTE DA OLTRE 30 ANNI
Si trova in ARTICOLI / Politica
LA SINDACA DI CREMA SI SCHIERA CON CUBA
Lettera aperta al Presidente del Consiglio Prof. Mario Draghi
Si trova in ARTICOLI / Società
LA VERGOGNA DEI VACCINI: LO STATO NON C'E' , LE REGIONI SONO IN CONFUSIONE, L'EUROPA REMA CONTRO
USA, GRAN BRETAGNA E UNIONE EUROPEA HANNO DETTO NO ALLA LIBERALIZZAZIONE DEI BREVETTI E SI SONO SCHIERATI A SOSTEGNO DEI PROFITTI IMMENSI DELLE AZIENDE CHE ATTUALMENTE PRODUCONO IL VACCINI
Si trova in ARTICOLI / Politica
Lettera aperta al Ministro Speranza
Si trova in Posta dei lettori
Lotta alla pandemia e riforma della sanità pubblica non sono separabili
Perché non c’è un prima e un dopo, nel senso che ora bisogna sconfiggere il virus e un domani potremo mettere mano alla riforma del nostro sistema sanitario. Ce lo dice la storia: solo grandi e gravi avvenimenti hanno la forza di smuovere le intelligenze e le coscienze ai fini di aprire la strada ai cambiamenti sul piano sociale, politico e normativo
Si trova in ARTICOLI / Politica
Manifestazioni al WTO di Ginevra per stop brevetti vaccini e kit anticovid
Mentre in L'Italia e in Europa siamo alla quarta vaccinazione, nei paesi poveri appena il 16% delle persone ha ricevuto la prima dose, secondo l'allarme OMS: ciò rappresenta una vera e propria spada di Damocle non solo su quei popoli ma anche su quelli dei Paesi "ricchi"
Si trova in ARTICOLI / Società
Meno male che c’è ancora la sanità pubblica
Hanno tentato di abbatterlo, di impoverirlo, di farlo morire di inedia. Perché, si è pensato, anche in sanità, la mano del mercato supplirà e risolverà i problemi
Si trova in ARTICOLI / Società
Nota di Medicina Democratica su obblighi vaccinali e green pass
Mettiamo a disposizione una nota del Consiglio Direttivo di Medicina Democratica Onlus sui temi che “scaldano” questi giorni : obblighi vaccinali e green pass
Si trova in ARTICOLI / Società
Nuovo Dpcm, le Regioni vogliono misure nazionali perché ci metta la faccia solo Conte
Non a caso è dovuto intervenire con il consueto rispetto di ruoli e prerogative istituzionali lo stesso Sergio Mattarella per ricordare con cordiale fermezza al presidente e vice presidente della Conferenza delle regioni, Bonaccini e Toti che “il ruolo delle regioni è decisivo per combattere la pandemia”
Si trova in BLOG / Blog Daniela Gaudenzi