Pace-Guerra

20 maggio 2022

Cercasi leader che dica no ai latrati della Nato

Domenico Gallo
Da Gerusalemme a Berlino il mondo sembra impazzito. L’espansione del dispositivo americano al territorio della Finlandia mette a stretto contatto due potenze nucleari ostili e ci espone al rischio della terza guerra mondiale
Guerra Pace
18 maggio 2022

Armi nucleari, in Commissione Esteri alla Camera passa Risoluzione per il disarmo globale

Redazione di retepacedisarmo
Senzatomica e Rete Pace Disarmo: “Passo positivo, ora l’Italia partecipi alla Conferenza di Vienna” - “Finché ci saranno le armi nucleari, ci sarà sempre il rischio che vengano utilizzate – afferma Daniele Santi, Presidente di Senzatomica
Pace Nucleare
18 maggio 2022

A Lampedusa e nella Locride i profughi delle altre guerre

Gianluca Cicinelli
Secondo le stime di Mediterranean Hope nel 2021 hanno raggiunto Lampedusa 32.841 persone. L’incremento delle partenze di cittadini/e tunisini/e si è verificato in corrispondenza dell’aggravarsi della crisi economica e politica, inasprita dalla pandemia
Diritti umani Migrazioni
18 maggio 2022

E’ giunto il momento di mettere l’accento su trattative per il cessate il fuoco

Presidenza del Coordinamento per la Democrazia Costituzionale
Per l’Italia questo vuol dire contribuire alla risoluzione del conflitto con i mezzi che la nostra Costituzione ha chiaramente indicato nell’art. 11 per la realizzazione della pace e della giustizia tra le Nazioni.
Guerra Pace
18 maggio 2022

IL BIVIO

Francesco Baicchi
Il buon senso sembra divenire una merce ogni giorno più rara fra i 'padroni' del mondo; spetta dunque ai popoli, che da sempre subiscono le conseguenze delle guerre, pretendere finalmente la pace
Guerra Pace
13 maggio 2022

“Vincere”: il conto arriva alla fine

Domenico Gallo
A Ramstein, il 26 aprile, è partita la fase due della guerra che si pone l’obiettivo di porre le forze armate ucraine, in grado di pervenire alla sconfitta della Russia, sia pure a prezzo di un conflitto destinato a durare mesi, se non anni. Ma la Storia insegna che i conti spesso non tornano
Guerra Pace
13 maggio 2022

Appello per una politica di Pace

NOI PER LA COSTITUZIONE
L'appello è destinato ai/alle Parlamentari italiani e ai responsabili delle grandi realtà dell’associazionismo per sollecitare al Governo una maggiore trasparenza nei processi decisionali relativi alla vicenda ucraina e un impegno esplicito e inequivocabile per un immediato cessate il fuoco
Pace
11 maggio 2022

La guerra è a una svolta storica

Luciana Castellina
Dopo le parole con cui il segretario generale della Nato Stoltenberg ha zittito Zelenski sulla Crimea, i leaders europei hanno iniziato pur con molte titubanze a capire il concreto rischio di scivolare in una terza guerra mondiale senza che nessun parlamento abbia affrontato la questione
Guerra Pace
5 maggio 2022

L’escalation delle parole

Ida Dominijanni
La guerra in Ucraina fra dicibile e indicibile, visibile e invisibile. Arruolamento delle opinioni, scia violenta della pandemia, prepotenza delle immagini
Guerra
8 maggio 2022

Liberarci dal “warshow” per poi salvare noi stessi

Raniero La Valle
Occorre costruire una cultura che promuova la coscienza e il gusto dell’unità umana, che metta i popoli al di sopra degli Stati, che generi una riforma dell’Onu e un costituzionalismo mondiale
Guerra Pace
9 maggio 2022

Gli orrori neonazisti in Ucraina e la guerra senza fine della Nato

Barbara Spinelli
Man mano che passano i giorni, i neonazisti che combattono a fianco delle truppe regolari ucraine, e in particolare quelli asserragliati nell’acciaieria Azovstal, sono chiamati con nomi più benevoli: vengono presentati come eroici partigiani
Guerra
6 maggio 2022

La svolta di Ramstein

Domenico Gallo
Dopo 34 anni dal disastro dell’Airshow Flugtag ’88, la maledizione di Ramstein ha colpito di nuovo, ma questa volta le conseguenze sono imprevedibili ed enormemente più gravi
Guerra Pace
3 maggio 2022

"Tutto questo l’hanno fatto i neo-nazisti dell’Azov!" La Rai torna servizio pubblico per una sera con un servizio di testimonianze da Mariupol

Manuele Bonaccorsi
Che dire? La Rai è tornata servizio pubblico almeno per una sera e complimenti da tutta la redazione per il coraggioso Manuele Bonaccorsi
Guerra